LEGGE DELLA DOMANDA E DELL’OFFERTA

curva della domanda e offerta

Il luogo virtuale dove si incontrano la domanda delle famiglie e l’offerta delle imprese viene denominato MERCATO.
In ogni mercato è possibile individuare:

  • la domanda è la quantità di un bene che i compratori sono disposti ad acquistare ad un certo prezzo;
  • l’offerta è la quantità di un bene che i venditori sono disposti a cedere ad un certo prezzo;

Vari fattori influiscono sulla domanda e sull’offerta, ma il più importante è il prezzo.
Altri fattori sono i gusti dei consumatori (moda, tendenze sociali), il prezzo di altri beni, il reddito, i costi di produzione, l’introduzione di nuove tecnologie, altri fattori (clima, leggi..)

Riportando in un grafico la quantità richiesta di un particolare prodotto o servizio al variare del prezzo, si ottiene la curva di domanda e offerta.
In generale tutte le curve di domanda hanno pendenza negativa (in caso di beni o servizi normali), questo significa che più il prezzo di un bene o servizio è alto, meno ne viene richiesto. Viceversa più un bene o servizio è a buon mercato, più ne viene venduto.

In base al tipo di bene o servizio la curva di domanda può essere più o meno elastica, in altre parole esistono beni a domanda:

  • RIGIDA per i quali una variazione del prezzo determina una piccola variazione della quantità domandata, si tratta di BENI INDISPENSABILI, con pochi succedanei (ad es. alimenti, medicinali, ecc.)
  • ELASTICA per i quali una variazione del prezzo determina una notevole variazione della quantità domandata si tratta di BENI SECONDARI con molti succedanei (es. abbigliamento, viaggi, ecc.)
Indietro